Home > Attività > EEE

 
 
 
 
 
 

EEE

PROGETTO EEE (Extreme Energy Events)

Il gruppo è coinvolto dal 2006 nel progetto EEE, il cui scopo è lo studio di muoni, appartenenti a sciami cosmici, attraverso una catena di rivelatori istallati presso scuole superiori italiane. Il progetto, ideato e guidato dal Prof. A. Zichichi, si propone di rivelare e studiare gli sciami di elevatissime energie (fino a 1020 eV), attraverso la rivelazione simultanea di muoni sui rivelatori attivi.

Questo progetto è l’occasione per coinvolgere gli studenti degli isitituti superiori in un vero e proprio esperimento di fisica delle particelle, dalla fase di assemblaggio dei rivelatori, a quella di istallazione, raccolta dati, analisi.

I rivelatori impiegati sono MRPC (Multigap Resistive Plate Chambers), del tutto simili a quelli impigati per il sistema di misura del tempo di volo (TOF) dell’esperimento ALICE.



A Cagliari le scuole coinvolte nel progetto sono i licei scientifici Alberti, Michelangelo e Pacinotti. A partire dal mese di aprile 2008 sono stati istallati i rivelatori del Pacinotti e del Michelangelo ed assemblato il rivelatore per l’Alberti. Nell’Aprile del 2009 i due primi rivelatori hanno cominciato a prendere dati regolarmente.
Gli studenti hanno partecipato insieme ai loro docenti, ed ai ricercatori e tecnici INFN alle fasi di assemblaggio di uno dei telescopi nel mese di Marzo 2009 (foto).

La sezione, e il nostro gruppo in particolare, ha il ruolo di coordinamento locale del progetto, partecipa alle varie fasi e guida docenti e studenti nelle diverse attività. Ha inoltre un ruolo decisivo nelle attività di analisi dati.

Su questo progetto, attualmente in piena fase di funzionamento, sono disponibili tesi di laurea triennali e magistrali sia sulla parte dedicata al rivelatore che sulla analisi dati. Per maggiori informazioni rivolgersi a corrado.cicalo@ca.infn.it

 
 
 

 
 
 
 
 
INFN Cagliari - Gruppo di Fisica Nucleare